Curriculum

Flavio Manera (Alba,1958) si laurea in Farmacia presso l’Università di Pavia nel 1982. 

 

Subito impegnato come ‘farmacista senza frontiere’ in diversi progetti di cooperazione in America Latina, coltiva le sue appassionate ricerche di etno-medicina andina ed amazzonica, che prepareranno una più organica missione di studio, in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, tra gli sciamani dell’Amazzonia colombiana (1998-1999).

 

 

Nel 1990 fonda a Sarzana (SP) l’Erboristeria De’ Remedi, che diventa un centro pioniere di Medicine Complementari. Lì per diciassette anni segue come naturopata i suoi pazienti, e coordina e collabora con diversi altri professionisti, medici omeopati, terapeuti shiatzu e M.T. C., agopuntori e nutrizionisti. In particolare collabora con il compianto dott.Rebhi Eid, suo amico e mentore. Si occupa di terapie olistiche, idrocolonterapia, intolleranze alimentari e counselling con i Fiori di Bach.

 

 

 

Nel 2000 si iscrive alla Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l’Università di Pisa, dove si laurea nel 2010.

Gli ultimi anni di studi e la sua Tesi di Laurea sono centrati sui temi delle Cure Palliative e dell'accompagnamento al Fine Vita

 Sta seguendo il Master postlaurea di  Comunicazione Etica in Medicina.

 

Nel 2012 si iscrive alla Scuola triennale di Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese A.M.A.L. di Genova, sotto la guida del M.tro Mohammad Natour, dove si specializza come Medico Agopuntore nel 2016, con una tesi sperimentale su infiltrazioni omeopatiche nei punti dell’agopuntura.

Parallelamente frequenta l’Accademia Italiana di Agopuntura Essenziale del dr. Marcelli (2014), e il Corso biennale di Agopuntura Omotossicologica del prof. Fabio Farello (201­5-2016).  

Nel 2019 frequenta il suo Advanced Master in Cina presso la ZHEJIANG CHINESE MEDICAL UNIVERSITY di Hangzhou , lavorando nel RED CROSS T.C.M. AND WESTERN MEDICINE INTEGRATED HOSPITAL.

 

Esercita in vari studi tra Liguria, Toscana ed Emilia.

 

Amante della didattica, tiene negli anni svariati corsi, stages e conferenze sui temi delle ‘Medicine dell’Uomo’, e collabora con diverse riviste specializzate.

Custode di ricette ‘vincenti’, studioso instancabile e ricercatore appassionato, cerca di guardare sempre con attenzione alle sottili geometrie olistiche che fanno di ogni paziente un mondo unico e irripetibile, così come nel legno di un mobile resta il disegno delle innumerevoli stagioni vissute dalla pianta, e persino, con un po’ di fantasia, traccia del vento che ne ha accarezzato le fronde.

© 2015 Webdesign by Worilla - Press&Promotion